Selene Ghioni - Pink Ambassador 2021

Mi chiamo Selene Ghioni aka Zelene Zen. Il 18/10/2017 ho scoperto che qualcosa nel mio seno destro non andava. Controllo di routine, solita mammografia ed ecografia. Urge approfondire di cosa si tratta. Aspirano i tessuti, analizzano e il 15 novembre la dottoressa mi telefona per anticiparmi l'esito dell'esame. È stata una conversazione surreale, io avvolta in una bolla strana, come se non parlasse di me con me. "Stia tranquilla, non morirà di questo, l'abbiamo preso in tempo" Finita la telefonata ero intontita, ero spaesata, non sapevo che reazione avere. Il primo pensiero è stato per mia figlia, come dirglielo, come proteggerla dalle preoccupazioni, come non farla soffrire, come non farla preoccupare. Il secondo pensiero è stato quello di regalarmi un giorno da “fotomodella” per immortalare quel seno che mi avrebbe salutata dopo 49 anni di felice convivenza. È stato il mio modo per esorcizzare. È stato catartico. Consiglio ad ogni donna di farlo prima della mastectomia. Per ricordarsi come si era e come si cambia. Sono stata fortunata. Il mio è stato un cancro “gentile”, niente terapie. La cicatrice e il non-capezzolo li ho coperti quest’anno con un grande tatuaggio colorato. Sono orgogliosa di essere parte della squadra Pink Ambassador 2021 di Bergamo. Il mio obiettivo è ricominciare a correre con costanza e magari partecipare ad una maratona. A voi chiedo una donazione per sostenere la Ricerca e la Fondazione Umberto Veronesi. Insieme, tutti insieme, possiamo fare la differenza. Conto su di voi! EDIT: grazie a voi, abbiamo raggiunto 1.000 euro in pochissimo. Alzo la posta rilanciando con altri 1.000! Sono sicura che insieme ce la faremo.

Selene Ghioni - Pink Ambassador 2021

Raccolta Fondi di Selene Ghioni
Regione LOMBARDIA

Mi chiamo Selene Ghioni aka Zelene Zen.

Il 18/10/2017 ho scoperto che qualcosa nel mio seno destro non andava. Controllo di routine, solita mammografia ed ecografia. Urge approfondire di cosa si tratta. Aspirano i tessuti, analizzano e il 15 novembre la dottoressa mi telefona per anticiparmi l'esito dell'esame.

È stata una conversazione surreale, io avvolta in una bolla strana, come se non parlasse di me con me.

"Stia tranquilla, non morirà di questo, l'abbiamo preso in tempo"

Finita la telefonata ero intontita, ero spaesata, non sapevo che reazione avere.

Il primo pensiero è stato per mia figlia, come dirglielo, come proteggerla dalle preoccupazioni, come non farla soffrire, come non farla preoccupare.

Il secondo pensiero è stato quello di regalarmi un giorno da “fotomodella” per immortalare quel seno che mi avrebbe salutata dopo 49 anni di felice convivenza.

È stato il mio modo per esorcizzare. È stato catartico.

Consiglio ad ogni donna di farlo prima della mastectomia. Per ricordarsi come si era e come si cambia.

Sono stata fortunata. Il mio è stato un cancro “gentile”, niente terapie.

La cicatrice e il non-capezzolo li ho coperti quest’anno con un grande tatuaggio colorato.

Sono orgogliosa di essere parte della squadra Pink Ambassador 2021 di Bergamo.

Il mio obiettivo è ricominciare a correre con costanza e magari partecipare ad una maratona.

A voi chiedo una donazione per sostenere la Ricerca e la Fondazione Umberto Veronesi.

Insieme, tutti insieme, possiamo fare la differenza. Conto su di voi!


EDIT: grazie a voi, abbiamo raggiunto 1.000 euro in pochissimo. Alzo la posta rilanciando con altri 1.000! Sono sicura che insieme ce la faremo.



1.560 €

-98 Giorni
78%
2.000 €
37 Donazioni
Condividi
La campagna sostiene: Pink Ambassador 2021

DONA ORA

Puoi donare anche per

DONA ORA

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorare la tua navigazione e cookies di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti. Se continui a navigare in questo sito acconsenti all’uso di tutti i cookies. Se vuoi saperne di più clicca qui.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi