L' abbraccio di Marta ed Elia

Il sostegno della piccola Marta e del piccolo Elia per donare una speranza! Marta aveva appena 10 anni ed Elia 3 anni, due storie diverse ma due destini identici: hanno interrotto il loro cammino di vita troppo presto. Marta improvvisamente si accascia a terra durante la lezione di educazione fisica nella sua scuola di Palermo, dopo svariati tentativi di rianimarla non si risveglia più. Elia invece dopo diverse vicissitudini di salute lascia i suoi cari in un ospedale piemontese. La zia di Marta vive in Piemonte e da un incontro quasi casuale con Evelina, la mamma di Elia, decidono di cominciare un’avventura di solidarietà insieme. Nessuno dei due bambini aveva problemi legati all’oncologia, ma il dolore che causa la morte di un figlio è identico a prescindere dal tipo di malattia. Sostenere una ricerca che possa evitare questo evento devastante è importante quanto doveroso! Sant’Agostino diceva: “Coloro che amiamo e che abbiamo perduto non sono più dov’erano, ma sono ovunque noi siamo”. Vogliamo che Marta ed Elia siano nella speranza dei bambini e delle loro famiglie che soffrono per una malattia terribile. Aiutateci anche voi a donare speranza attraverso la ricerca oncologica pediatrica. Per conoscere la storia di Marta visita il sito www.labbracciodimarta.com

L' abbraccio di Marta ed Elia

Una campagna in memoria di Marta ed Elia
Raccolta fondi di Daniela Di Giovanni

Il sostegno della piccola Marta e del piccolo Elia per donare una speranza!


Marta aveva appena 10 anni ed Elia 3 anni, due storie diverse ma due destini identici: hanno interrotto il loro cammino di vita troppo presto.

Marta improvvisamente si accascia a terra durante la lezione di educazione fisica nella sua scuola di Palermo, dopo svariati tentativi di rianimarla non si risveglia più. Elia invece dopo diverse vicissitudini di salute lascia i suoi cari in un ospedale piemontese.


La zia di Marta vive in Piemonte e da un incontro quasi casuale con Evelina, la mamma di Elia, decidono di cominciare un’avventura di solidarietà insieme.


Nessuno dei due bambini aveva problemi legati all’oncologia, ma il dolore che causa la morte di un figlio è identico a prescindere dal tipo di malattia. Sostenere una ricerca che possa evitare questo evento devastante è importante quanto doveroso!


Sant’Agostino diceva: “Coloro che amiamo e che abbiamo perduto non sono più dov’erano, ma sono ovunque noi siamo”. Vogliamo che Marta ed Elia siano nella speranza dei bambini e delle loro famiglie che soffrono per una malattia terribile.


Aiutateci anche voi a donare speranza attraverso la ricerca oncologica pediatrica.




Per conoscere la storia di Marta visita il sito www.labbracciodimarta.com







2.360 €

-154 Giorni
24%
10.000 €
55 Donazioni
La campagna sostiene: Oncologia Pediatrica

Fondazione Umberto Veronesi è impegnata a combattere i tumori dell’infanzia e dell’adolescenza attraverso un progetto dedicato: Gold for Kids.

DONA ORA

Puoi donare anche per

DONA ORA