Roberta Asciolla - Pink Ambassador 2021

Ciao amici! Conoscete la mia storia “in rosa”? Nel 2015, all’alba dei miei 40, in ottima forma, in una mattina come tante, mi sottoposi ad una mammografia dì routine, mi sembrava inutile, stavo bene e l’avevo fatta l’anno prima, ma sapete come si dice: la prevenzione è tutto! E per me fu così, quel giorno l’infausto, ma tempestivo, “verdetto” tocco a me. Parlavano di “seno, carcinoma, preso in tempo” ma non ascoltavo, non ero neanche certa parlassero di me, io stavo bene! E invece uno tsunami mi stava travolgendo, dividendo definitivamente la mia vita in prima e dopo il verdetto. Lì ho capito davvero quanto conta la prevenzione, intesa come diagnosi precoce, se avessi saltato il controllo, probabilmente, il mio percorso sarebbe stato diverso. Invece ero 'in tempo' e la ricerca era in continua evoluzione. Il percorso è stato duro: 5 operazioni, radioterapia, e terapia farmacologica ancora in corso, ma ho avuto il mio dopo e scelgo ogni giorno come viverlo, cercando, nel mio piccolo, di essere ambasciatrice del “si affronta e si può vivere bene dopo”, consapevole che la ricerca è la chiave. Per questo sono felice di essere una Pink Ambassador di Milano 2021 di Fondazione Umberto Veronesi. Da oggi comincio ad allenarmi per correre una mezza maratona, per me una grande sfida nella quale spero vorrete sostenermi contribuendo alla mia raccolta fondi per la ricerca scientifica sui tumori femminili di Fondazione Umberto Veronesi, la nostra arma affinché ogni donna possa vivere il suo dopo! Grazie per il vostro sostegno! Roberta 

Roberta Asciolla - Pink Ambassador 2021

Raccolta Fondi di Roberta Asciolla
Regione LOMBARDIA

Ciao amici! Conoscete la mia storia “in rosa”

Nel 2015, all’alba dei miei 40, in ottima forma, in una mattina come tante, mi sottoposi ad una mammografia dì routine, mi sembrava inutile, stavo bene e l’avevo fatta l’anno prima, ma sapete come si dice: la prevenzione è tutto! E per me fu così, quel giorno l’infausto, ma tempestivo, “verdetto” tocco a me. Parlavano di “seno, carcinoma, preso in tempo” ma non ascoltavo, non ero neanche certa parlassero di me, io stavo bene! E invece uno tsunami mi stava travolgendo, dividendo definitivamente la mia vita in prima e dopo il verdetto. Lì ho capito davvero quanto conta la prevenzione, intesa come diagnosi precoce, se avessi saltato il controllo, probabilmente, il mio percorso sarebbe stato diverso. Invece ero 'in tempo' e la ricerca era in continua evoluzione. Il percorso è stato duro: 5 operazioni, radioterapia, e terapia farmacologica ancora in corso, ma ho avuto il mio dopo e scelgo ogni giorno come viverlo, cercando, nel mio piccolo, di essere ambasciatrice del “si affronta e si può vivere bene dopo”, consapevole che la ricerca è la chiave. 

Per questo sono felice di essere una Pink Ambassador di Milano 2021 di Fondazione Umberto Veronesi. Da oggi comincio ad allenarmi per correre una mezza maratona, per me una grande sfida nella quale spero vorrete sostenermi contribuendo alla mia raccolta fondi per la ricerca scientifica sui tumori femminili di Fondazione Umberto Veronesi, la nostra arma affinché ogni donna possa vivere il suo dopo! Grazie per il vostro sostegno! Roberta 

50 €

-238 Giorni
5%
1.000 €
Una donazione
Condividi
La campagna sostiene: Pink Ambassador 2021

Puoi donare anche per

DONA ORA

DONA ORA

Questo sito utilizza cookies tecnici per migliorare la tua navigazione e cookies di analisi statistica di terze parti. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici da terze parti. Se continui a navigare in questo sito acconsenti all’uso di tutti i cookies. Se vuoi saperne di più clicca qui.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi