Silvia Cantù - Pink Ambassador

Questa storia, la mia storia, inizia in una calda giornata di maggio. Di quel giorno ricordo tutto: il cielo tenue della primavera, le mie scarpe preferite, gli impegni di lavoro, il conto alla rovescia dei giorni che mi separavano dal mio prossimo viaggio. Quel viaggio che, alla fine, non c’è stato perché, in quella calda giornata di maggio, è iniziata la mia tempesta perfetta. Tutto quello che c’è stato dopo è stato un vortice: esami, visite, intervento, ancora esami, ancora visite. Ho attraversato gli abissi, ho camminato nel buio, ho avuto paura, mi sono domandata mille volte perché fosse successo a me. Ma poi, alla fine dell’inverno, è tornata la primavera, con le sue calde giornate di maggio, e poi l’estate, con i viaggi non solo da sognare, e poi la voglia di tornare alla vita, un giorno alla volta, un passo alla volta. Diventare Pink Ambassador 2022 è il mio modo di celebrare il ritorno alla vita, il mio modo di darmi, in un anno pieno di 2, una seconda possibilità, quella possibilità che mi è stata concessa anche grazie alla Prevenzione e alla Ricerca, che molti hanno sostenuto prima di me. Aiutatemi a dare una seconda possibilità, fatta di speranza, anche alle donne che verranno dopo di me: sostenete il mio progetto a supporto della Ricerca scientifica sui tumori femminili di Fondazione Umberto Veronesi. Questa è la mia storia. Questa è la mia seconda opportunità. Se vorrete sostenere la Ricerca, per me e per tutte le donne, ne sarò felice. Grazie per il vostro aiuto.

Silvia Cantù - Pink Ambassador

Raccolta fondi di Silvia Cantù
Regione LOMBARDIA

Questa storia, la mia storia, inizia in una calda giornata di maggio. Di quel giorno ricordo tutto: il cielo tenue della primavera, le mie scarpe preferite, gli impegni di lavoro, il conto alla rovescia dei giorni che mi separavano dal mio prossimo viaggio. Quel viaggio che, alla fine, non c’è stato perché, in quella calda giornata di maggio, è iniziata la mia tempesta perfetta. Tutto quello che c’è stato dopo è stato un vortice: esami, visite, intervento, ancora esami, ancora visite.

Ho attraversato gli abissi, ho camminato nel buio, ho avuto paura, mi sono domandata mille volte perché fosse successo a me. Ma poi, alla fine dell’inverno, è tornata la primavera, con le sue calde giornate di maggio, e poi l’estate, con i viaggi non solo da sognare, e poi la voglia di tornare alla vita, un giorno alla volta, un passo alla volta.

Diventare Pink Ambassador 2022 è il mio modo di celebrare il ritorno alla vita, il mio modo di darmi, in un anno pieno di 2, una seconda possibilità, quella possibilità che mi è stata concessa anche grazie alla Prevenzione e alla Ricerca, che molti hanno sostenuto prima di me.

Aiutatemi a dare una seconda possibilità, fatta di speranza, anche alle donne che verranno dopo di me: sostenete il mio progetto a supporto della Ricerca scientifica sui tumori femminili di Fondazione Umberto Veronesi.

Questa è la mia storia. Questa è la mia seconda opportunità. Se vorrete sostenere la Ricerca, per me e per tutte le donne, ne sarò felice.

Grazie per il vostro aiuto.

800 €

-138 Giorni
80%
1.000 €
14 Donazioni
Condividi
La campagna sostiene: Pink Ambassador 2022

DONA ORA

Puoi donare anche per

DONA ORA